Io persona di sinistra ??
sabato, dicembre 10, 2005
Molte delle persone che visitano questo blog dicono che per loro io sono di sinistra....

Ci tengo a dire che non mi sento di sinistra, mi sento un indipendente....

Personalmente ritengo che la divisione che c'è stata in passato e che continua ad esserci fra elettori di sinistra e di destra, ha provocato dei grossi problebi alla nostra società....

La mancanza di critica da parte dei cittadini, ha portato i nostri governanti a pensare quasi esclusivamente ai propri interessi, perchè tanto i loro voti li avrebbero avuti lo stesso....

Benito Mussolini, a proposito di questa situazione, diceva che governare gli Italiani e inutile....

In Francia o Germania, dove i cittadini hanno la voglia di essere rispettati, un partito come Forza Italia, dopo una così disastrosa attività di governo, avrebbe una percentuale di voti che si agirerebbe attorno all'1%....

Se si vuole avere un buon Governo, bisogna iniziare ad essere dei buoni critici di Governo....

P.S. alle prossime elezioni voterò a sinistra "in modo critico"....
 
posted by Federico Perazzoni at 3:37 PM | Permalink


4 Commenti:


At 4:04 PM, Anonymous IuLo

L'idea in politica non è mai acritica, le persone nate sotto lo stampo di costanzo e la de filippi sono acritiche. La divisione tra sinistra e destra è la divisione di due culture, due visioni inconciliabili della società. Una persona, per me, non può dirsi neutra o critica passando da uno schieramento all'altro. Se uno è di destra ed è critico con il governo vota l'estrema destra non la sinistra. Io non voterò mai chi ama chiamare libertà abomini come l'aborto e i matrimoni omosessuali, chi chiama disagio giovanile dei teppisti che mettono a ferro e fuoco le città e chi sta in parlamento e prendeva soldi da stati nemici. Meglio cento leggi salva previti che un comunista al governo!! :-D

 

At 8:25 PM, Blogger Federico Perazzoni

Penso che questa visione sia un po anacronistica....

Questo è prorpio quello che i nostri politici vorrebbero....

Il popolo ancora ancorato alla metafora della destra fascista e della sinistra comunista e loro a occuparsi quasi esclusivamente dei loro interessi...

Penso che sia compito dei cittadini unirsi e fare una opposizione severa ed efficace, quando un governo si comporta come questo governo si è comportato....

 

At 8:32 PM, Anonymous IuLo

L'idea non è anacronistica, l'idea è quello su cui si basano le civiltà per diventare tali.Essere di destra o di sinistra non è fine a se stesso ma vuol dire avere una idea della società e della vita. Quello che vuole chi ha potere è invece che nessuno creda davvero in un ideale per poter fare il loro comodo e vendere fumo. L'idea è insita nella civiltà umana e guida lo sviluppo della stessa da sempre. Questo governo da fastidio perchè ha una idea della società diversa da quella egemone per molti anni e da quella che la sinistra ha provato a imporre con tangentopoli e con il golpe collegato alla fine della dc. Il problema per loro è stata la scesa in campo di Berlusconi e per non smentirsi orano provano a fare fuori anche lui come la dc....

 

At 8:51 PM, Blogger Federico Perazzoni

Per me ci sono altri valori su cui le società si basano....

Anche se c'è una parte della società che fa politica in modo attivo a destra o a sinistra, c'è anche bisogno di una massa critica che faccia da contrappeso alle azioni di governo....

Penso che un grande paese abbia bisogno delle idee di entrambi gli schieramenti quello di sinistra e quello di destra, la scelta dell'uno o dell'altro va fatta in base alle attuali esigenze dei cittadini....

Vista la disastrosa attività di questo governo, personalmente non ritengo che l'Italia abbia bisogno ancora del suo lavoro....

 

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....