Punto della situazione....
lunedì, gennaio 30, 2006
Comunisti e fascisti hanno basato la propria azione su un ampio consenso popolare. Questo consenso è stato ottenuto anche attraverso l'uso di metodi violenti. Durante questi regimi, si è cercato di inibire l'azione, fondamentale, di coloro che si opponevano agli errori da loro perpetrati....

La paura di questi regimi ha lasciato spazio a classi politiche mediocri e inefficenti, che assicurassero il consolidamento delle fragili istituzioni democratiche e delle condizioni socio-economiche accettabili....

Mediocrità e inefficenza sono state viste come garanzia di persistenza di uno stato democratico e libero. Conseguenza, questa, della scarsa capacità critica della popolazione nei confronti di coloro che si fanno interpreti di idee dal vasto consenso popolare....

I recenti scandali sulla corruzione di autorità politico-economiche ed il degrado socio economico di una vasta parte dei cittadini hanno palesato l'insufficenza delle misure di controllo fino a questo punto messe in atto....

La capacità critica e la capacità di esigere istituzioni efficienti e non corrotte, unite all'abbandono della vecchia divisione fra persone di sinistra e di destra, è parte di una società capace di assicurare benessere ai cittadini....
 
posted by Federico Perazzoni at 1:19 PM | Permalink 0 comments
Ecco i frutti avvelenati della politica di Bush, Blair e Berlusconi....
sabato, gennaio 28, 2006
Amadinejad ha vinto in Iran, Hamas ha vinto in Palestina. Questi sono i frutti, avvelenati, della politica idiota di Bush, Blair e Berlusconi....

Questa situazione porterà due conseguenze:

- In Medioriente avremo un mantenimento di ampie aree di sottosviluppo, conseguenza del fatto che le classi politiche, che lì si sono insediate, sono meno soggette al controllo dell'attività giudiziaria, dell'opposizione politica e della pressione internazionale....

- In Occidente abbiamo un conflitto politico militare, su larga scala, che porta ad un degrado delle condizioni socio-economiche di noi cittadini....

P.S. Da politici sballati deriva una politica sballata....
 
posted by Federico Perazzoni at 2:08 PM | Permalink 0 comments
Dov'è la spesa pubblica Italiana??
mercoledì, gennaio 25, 2006
L'Unione Europea, ha dettato al nostro caro ministro, le linee guida della legge finanziaria....

Questo governo manca della credibilità necessaria, per far approvare a Bruxelles, un piano di spesa diverso, da quello che gli è stato imposto....

Perchè non ci spiegano che questo ci costerà: un contratto molto timido per i lavoratori dipendenti (nel migliore dei casi), l'assenza di misure per fronteggiare la situazione d'indigenza di molti cittadini, l'abbandono del piano casa e molti tagli alle imprese??

I governi di Francia e Germania, si guarderebbero bene, dal favorire i conti pubblici, a discapito della spesa pubblica e hanno i mezzi politici, per imporre le proprie idee all'Europa....

Agli elettori Francesi e Tedeschi, importa poco di quello che pensa l'Europa dei loro conti pubblici, sono molto più attenti invece a che i loro politici non li privino, di quelle protezioni sociali che si sono duramente conquistati....

In Italia, visto che non abbiamo avuto, non abbiamo e forse non avremo un vero e proprio stato sociale, questo argomento è politicamente poco importante....

P.S. Date una occhiata a questo sito, per capire meglio qual'è l'entità dello stato sociale tedesco:
Un manuale sulla Germania....

Date una occhiata a questo video è molto indicativo di quello che pensano del governo Italiano in Europa:
Un video....
 
posted by Federico Perazzoni at 7:10 PM | Permalink 0 comments
Agli Spagnoli i denari, agli Italiani le scorie radioattive....
lunedì, gennaio 23, 2006
Mentre la Spagna ha una crescita del PIL da boom economico, grazie ai massicci investimenti nelle forme alternative di energia....

In Italia i soliti baroni del cemento, continuano a proporre il nucleare come unica soluzione, ai problemi energetici Italiani....

In un mercato energetico, dove al centro stanno le forme alternative di energia, i guadagni verrebbero spartiti fra una moltitudine di medi e piccoli soggetti....

Mentre un mercato, con al centro il nucleare, vedrebbe il guadagno dei soliti noti. Non avendo poi effetto sul PIL, i cittadini pagherebbero ancora una volta le tasse, solo, per far guadagnare pochi imprenditori....

P.S. I personaggi che oggi ci propinano il nucleare, saranno i primi ad abbandonare i lavoratori, una volta che le loro sballate imprese falliranno (guardate cosa succede in Alitalia).....

Intanto:
Carlo Rubbia se ne va in Spagna

Le discussioni che si stanno tenendo sul newsgroup it.politica:
Volete partecipare??
Un'altra discussione aperta....
Questa è un'altra....

Questa classe politica ha finanziato, in modo considerevole, l'acquisto di decoder televisivi....

Se invece avesse finanziato l'acquisto di pannelli solari, sarebbe stato meglio per la società Italiana, no??

Dalla teoria alla pratica:
Questo è solo un esempio....
 
posted by Federico Perazzoni at 12:49 PM | Permalink 0 comments
Garantisti si, basta che conviene....
venerdì, gennaio 20, 2006
I processi sui mass media: no non sono accettabili in uno stato civile, comunque se sono utili ad attaccare gli avversari politici vanno bene....

I processi veri: se ci sono processi a nostro carico, evidentemente vuol dire che le leggi che ci sono non vanno, che importa basta cambiarle (strano modo di interpretare il ruolo del parlamento)....

Questi non sono principi di garanzia ma di impunità.....

Se si vuole uno stato che trovi le risorse necessarie, per assicurare benessere ai cittadini, questi sono principi in contraddizione con questo obbiettivo....

P.S. Chi pensa di cavare il sangue dalle rape e solamente un illuso....

Forzaioli in difficoltà?? non esitate cambiate partito, l'Italia ha bisogno anche di voi....
 
posted by Federico Perazzoni at 5:03 PM | Permalink 0 comments
Con Berlusconi si fa meno l'amore....
mercoledì, gennaio 18, 2006
Mi limito ad osservare un dato di fatto:

Negli anni del governo Berlusconi, l' Italia sarebbe scesa dal settimo posto al ventiseisimo posto, come numero di rapporti procapite....
 
posted by Federico Perazzoni at 2:36 PM | Permalink 0 comments
Confronto Italia Germania....
martedì, gennaio 17, 2006
In Germania:

Chi non ha un lavoro o studia, prende un sussidio che si aggira attorno ai 1000 euro al mese....

Gli stipendi sono il doppio o anche di più di quelli Italiani....

I farmaci, le case, le automobili, gli alimentari, le assicurazioni ecc costano "molto" di meno che qua da noi....

I lavoratori tedeschi occupano l'ultimo posto, tra i paesi più industrializzati, come numero di ore lavorate, quelli Italiani il secondo....

Evidentemente i conti non tornano.....

Si ok è un popolo molto differente da noi, qualcosa sarà anche trasportabile in Italia, o no??

Mi domando e vi domando, quanti voti prenderebbe Berlusconi e Forza Italia in Germania??

"Ogni popolo ha il governo che si merita"
Giulio Andreotti
 
posted by Federico Perazzoni at 12:29 PM | Permalink 2 comments
A me piace l'idea....
domenica, gennaio 15, 2006
Il presidente della Sampdoria ha detto che se continuerà questa situazione, sui diritti televisivi, divisi quasi esclusivamente tra Juventus, Milan e Inter, sta pensando a due opzioni:

1) Non mandare la propria squadra a giocare, quando c'è la partita con una squdra tra: Juventus, Milan e Inter....

2) Mandare la squadra degli alievi....

La seconda ipotesi mi trova molto daccordo, mi piace....

P.S. Anche per questo grazie Silvio....
 
posted by Federico Perazzoni at 8:22 PM | Permalink 3 comments
Perchè si ai pacs??
Ci sono dei cittadini Italiani che chiedono alla propria classe politica di regolarizzare, in un modo consono e rispettoso delle tradizioni acquisite, la propria posizione relazionale con un'altra persona....

Qualsiasi persona che è chiamata a decidere sul punto precedente non ha il diritto di entrare nella intimità di "tali persone"....

Spetta poi alla coscienza di "tali persone" giustificare quello che fanno nella propria intimità....

La classe politica ha il compito di dare ai cittadini gli strumenti necessari affinchè si trovino nella condizione di dare un contributo umano alla società....

Avere degli aiuti normativi affinché la posizione burocratica migliora permette di trovarsi nella posizione opportuna per svolgere in modo più efficace la propria funzione sociale....

Faccio riferimento con i termini: "tali persone" o "queste persone" a coloro che intendono usufruire degli eventuali PACS....
 
posted by Federico Perazzoni at 2:12 PM | Permalink 0 comments
Gli Italiani un popolo di imbecilli??
giovedì, gennaio 12, 2006
Berlusconi ha detto: non è vero che gli Italiani non arrivano alla fine del mese, pensano questo perchè lo dicono i giornali e le televisioni....

Ecco chiara la visione di questo uomo che pensa che i cittadini Italiani siano dei cretini, incapaci di capire se hanno abbastanza soldi o meno, lui solo è in grado di dirci se abbiamo abbastanza....

Mi domando come fanno ad abbassarsi i prezzi, con un governo che annovera tra: premier, ministri, dirigenti politici e deputati, imprenditori che occupano a pieno titolo, posizioni dominanti in settori nevralgici dell'economia: assicurazioni, informazione, costruzioni, credito e tanto altro??

In un clima del genere come fa a crearsi concorrenza?? Concorrenza che in un libero mercato, come vuole essere il nostro, è l'unico strumento per abbassare i prezzi....

P.S. "Mi ha portato una cifra di fogli, per me è un cretino...."
Il mio assistente di elettonica alle superiori, laureato in filosfia, riferendesi ad un collega che gli aveva portato delle pagine su una teoria per la quadratura del cerchio....
 
posted by Federico Perazzoni at 11:54 AM | Permalink 5 comments
L'ipocrisia che mancava
mercoledì, gennaio 11, 2006
Abbiamo visto una azione di governo disastrosa da parte del centro destra ma le lezioni morali da parte del premier ci mancavano.....

Fino a questo punto mancava solamente la vena ipocrita, infatti questo centro destra con delle leggi ad personam, ad aziendam, ad amicim e chi più ne ha più ne metta, non si era curato di nascondere quelli che erano i loro reali interessi (almeno questo aggiungerei).....

Adesso agli italiani che non riescono ad arrivare alla fine del mese, e ci sono purtroppo, come se non bastasse gli si aggiungono anche le lezioni di morale di Berlusconi, Bondi, Schifani, Gasparri ecc....

Moralismo....

P.S. Quando si arriva in fondo non resta che iniziare a scavare....
 
posted by Federico Perazzoni at 1:22 AM | Permalink 0 comments
Caro Silvio
martedì, gennaio 10, 2006
Alcune notizie sul nostro caro Silvio....

Una pensionata avrebbe denunciato, il nostro presidente del consiglio, perchè afferma che ha portato tutte le pensioni ad un minimo di 516 euro circa....

Tale pensionata non solo non ha visto la sua pensione aumentare fino a quel livello, addirittura l'averebbe vista scendere.....

Ha denunciato Silvio Berlusconi, Roberto Maroni e Bruno Vespa....

Se la sua iniziativa venisse seguita da molte altre persone, lascio a voi le conclusioni sulle conseguenze che ciò avrebbe sul nostro caro Silvio....

Il nostro caro Silvio avrebbe condonato la sua posizione fiscale, pagando 1800 euro a fronte di milioni di euro di tasse....

Queste sono le fonti dove ho appreso queste 2 notiziole:

La grande pensionata

Sulla posizione fiscale sanata

P.S. La domanda sorgie spontanea, a chi è stato utile questo governo??
 
posted by Federico Perazzoni at 1:43 AM | Permalink 0 comments
Dall' "inciucio" alla "caciara"
lunedì, gennaio 09, 2006
Mentre i giudici continuano con le loro inchieste....

I nostri politici: quelli di sinistra sono impegnati nel dire che da parte loro c'è stato solo un interessamento disinteressato, il che è un assurdo, e fa si che anche le loro ragioni siano assurde. Quelli di destra invece sono impegnati nel dire che loro non mischiano la politica con gli affari, infatti fanno affari e basta....

C'è chi dice che c'è bisogno di regole nuove, anche io personalmente penso che siano necessarie....

P.S. chissà se gli eventi di questi giorni siano utili a far diventare il nostro paese un paese finalmente con un mercato libero e delle istituzioni efficienti.....

Attualmente tranne che per qualche dirigente che è cambiato, strutturalmente non è cambiato quasi nulla, perchè se pur l'azione della magistratura è volta a fare chiarezza su quello che è successo, i politici sono troppo impegnati a difendere i propri privileggi....

"Se vogliamo che tutto rimanga com’è, bisogna che tutto cambi"
dal Gattopardo
 
posted by Federico Perazzoni at 7:59 PM | Permalink 0 comments
Momento catartico
domenica, gennaio 08, 2006
Ciao sono Massimiliano amico di Federico Perazzoni o fernando perraz come l'ho chiamato+spesso,magari in un altro post vi dirò anche il perchè,oggi mi limiterò a lasciarvi un attimo di stucco,nn sò se è giusta come espressione ma è il modo+vicino x definire la sensazione che ho provato qualdo ho letto xla prima volta questa poesia,era incorniciata in un bar,attaccata al soffitto con una catenella davanti a una finestra che dava sul mare davanti Santa Marinella,in un periodo di cambiamenti nella mia vita,lavoro,problemi a casa,è stata una svolta,la chiave di un sacco di porte che nn avrei mai aperto,a voi le sensazioni!!

Lentamente muore chi diventa schiavo
dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di
emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle
che
fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno
battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi e' infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per
inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di
fuggire ai
consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non asco lta musica, chi non trova grazia in se
stesso.
Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia
aiutare; chi passa i giorni a lamentarsi della
propria sfortuna o
della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto
prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non
conosce, chi non
risponde quando gli chiedono qualcosa che
conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando
sempre che essere
vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto
di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al
raggiungimento di una
splendida felicita'.


P. Neruda
 
posted by massimiliano at 9:31 PM | Permalink 1 comments
Sul caso Berlusconi Prodi
giovedì, gennaio 05, 2006
Il professore ha detto riferendosi a Silvio Berlusconi: "uno come lui è meglio che taccia"....

Parole molto condivisibili, io aggiungo uno come lui è meglio che si faccia da parte....

L'Italia "c'è la farà", a stare a galla in questo mondo che cambia, se troverà il modo di far uscire dalla scena pubblica, i parassiti sociali che succhiano le risorse dei cittadini in cambio di inutilità....

P.S. Mi piacerebbe un paese dove un partito come Forza Italia non supera il 2 % dei voti, questo sarebbe un paese dove i politici si renderebbero conto che chi non lavora per gli interessi dei cittadini invece dei propri, viene severamente punito....
 
posted by Federico Perazzoni at 11:59 AM | Permalink 2 comments
Fassino vattene!!!!
martedì, gennaio 03, 2006
Dopo le intercettazioni telefoniche pubblicate....

Direi che il comportamento di Piero Fassino non è compatibile con la carica istituzionale che ha....

Se l'Italia non troverà il modo di far uscire dalla scena politica questi personaggi, sarà condannata alla miseria e alla corruzione....

In un mondo globalizzato dove c'è una concorrenza molto dura l'efficienza statale non è più una idea ma una necessità....

P.S. Vorrei votare i DS alle prossime elezioni, ma con questi personaggi come dirigenti non lo farò. Voterò comunque un partito del centro sinistra visto che le notizie che vengono dall'altra parte politica sono molto peggiori....
 
posted by Federico Perazzoni at 7:27 PM | Permalink 0 comments

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....