Agli Spagnoli i denari, agli Italiani le scorie radioattive....
lunedì, gennaio 23, 2006
Mentre la Spagna ha una crescita del PIL da boom economico, grazie ai massicci investimenti nelle forme alternative di energia....

In Italia i soliti baroni del cemento, continuano a proporre il nucleare come unica soluzione, ai problemi energetici Italiani....

In un mercato energetico, dove al centro stanno le forme alternative di energia, i guadagni verrebbero spartiti fra una moltitudine di medi e piccoli soggetti....

Mentre un mercato, con al centro il nucleare, vedrebbe il guadagno dei soliti noti. Non avendo poi effetto sul PIL, i cittadini pagherebbero ancora una volta le tasse, solo, per far guadagnare pochi imprenditori....

P.S. I personaggi che oggi ci propinano il nucleare, saranno i primi ad abbandonare i lavoratori, una volta che le loro sballate imprese falliranno (guardate cosa succede in Alitalia).....

Intanto:
Carlo Rubbia se ne va in Spagna

Le discussioni che si stanno tenendo sul newsgroup it.politica:
Volete partecipare??
Un'altra discussione aperta....
Questa è un'altra....

Questa classe politica ha finanziato, in modo considerevole, l'acquisto di decoder televisivi....

Se invece avesse finanziato l'acquisto di pannelli solari, sarebbe stato meglio per la società Italiana, no??

Dalla teoria alla pratica:
Questo è solo un esempio....
 
posted by Federico Perazzoni at 12:49 PM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....