Gli Italiani un popolo di imbecilli??
giovedì, gennaio 12, 2006
Berlusconi ha detto: non è vero che gli Italiani non arrivano alla fine del mese, pensano questo perchè lo dicono i giornali e le televisioni....

Ecco chiara la visione di questo uomo che pensa che i cittadini Italiani siano dei cretini, incapaci di capire se hanno abbastanza soldi o meno, lui solo è in grado di dirci se abbiamo abbastanza....

Mi domando come fanno ad abbassarsi i prezzi, con un governo che annovera tra: premier, ministri, dirigenti politici e deputati, imprenditori che occupano a pieno titolo, posizioni dominanti in settori nevralgici dell'economia: assicurazioni, informazione, costruzioni, credito e tanto altro??

In un clima del genere come fa a crearsi concorrenza?? Concorrenza che in un libero mercato, come vuole essere il nostro, è l'unico strumento per abbassare i prezzi....

P.S. "Mi ha portato una cifra di fogli, per me è un cretino...."
Il mio assistente di elettonica alle superiori, laureato in filosfia, riferendesi ad un collega che gli aveva portato delle pagine su una teoria per la quadratura del cerchio....
 
posted by Federico Perazzoni at 11:54 AM | Permalink


5 Commenti:


At 1:23 PM, Anonymous Anonimo

...perchè nn fai queste domande a Consorte, Fassino la sogliola oppure a D'Alema?? Sarebbe interessante sentire le risposte.Per 50 anni si sono letteralmente MAGNATI una nazione....e mo lo vogliamo da Berlusconi...:))) ma fammi il piacere...datti un contegno

 

At 3:42 PM, Blogger Federico Perazzoni

Mio caro, mi domando negli ultimi cinque anni tu hai abitato in Italia o da qualche altra parte??

Se ti piace così tanto Berlusconi, fidanzati con lui, chissà forse ci sta??

 

At 1:58 AM, Anonymous Anonimo

Federico o Federinco ?
Scusa, sai, ma non ho capito bene :-))

Mjka Cat

 

At 2:18 PM, Blogger Federico Perazzoni

Be se le tue argomentazioni sono queste....

Complimenti tu si che fai il bene della colletività....

 

At 12:58 AM, Anonymous Anonimo

Probabilmente gli italiani sono davvero un popolo di imbecilli.. è un popolo che ama piangersi addosso e fare del vittimismo in ogni situazione; ci piacciono le disgrazie, solo per potercene lamentare col vicino. Un popolo di imbecilli? sì.. direi di essere buoni a definire solo "imbecille" un popolo che da così ampio consenso al Grande Fratello (senza sapere neanche cosa sia e da cosa nasca il Grande Fratello...) o alla velina di turno. In fin dei conti, però, non c'è poi da lamentarsi troppo.. ci si consola pensando che, in fondo, gli altri non sono tanto più Liberi di noi.

 

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....