Punto della situazione....
lunedì, gennaio 30, 2006
Comunisti e fascisti hanno basato la propria azione su un ampio consenso popolare. Questo consenso è stato ottenuto anche attraverso l'uso di metodi violenti. Durante questi regimi, si è cercato di inibire l'azione, fondamentale, di coloro che si opponevano agli errori da loro perpetrati....

La paura di questi regimi ha lasciato spazio a classi politiche mediocri e inefficenti, che assicurassero il consolidamento delle fragili istituzioni democratiche e delle condizioni socio-economiche accettabili....

Mediocrità e inefficenza sono state viste come garanzia di persistenza di uno stato democratico e libero. Conseguenza, questa, della scarsa capacità critica della popolazione nei confronti di coloro che si fanno interpreti di idee dal vasto consenso popolare....

I recenti scandali sulla corruzione di autorità politico-economiche ed il degrado socio economico di una vasta parte dei cittadini hanno palesato l'insufficenza delle misure di controllo fino a questo punto messe in atto....

La capacità critica e la capacità di esigere istituzioni efficienti e non corrotte, unite all'abbandono della vecchia divisione fra persone di sinistra e di destra, è parte di una società capace di assicurare benessere ai cittadini....
 
posted by Federico Perazzoni at 1:19 PM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....