Il passo del gambero.....
martedì, febbraio 28, 2006

Stavo discutendo su it.politica, sulla proposta della Lega di agganciare la lira al dollaro, con una persona che penso vicino alla destra....

Maroni (importante ministro di questo Governo): «La lira? Agganciata al dollaro»....

Lui mi ha detto questo:

"Se vuoi oggi ho aperto un forum sulle possibili ipotesi per rallentare il carovita ed una idea di immetter la lira con doppia circolazione non è una strategia pessima. Cmq vedo che te di viaggi non ne fai altrimenti sapresti che in tutti i paesi ex sovietici hanno una moneta bassa per il loro paese e poi si affiancano ai cambi al dollaro o all'euro...."

Il paragone tra la nostra economia è quella di un paese ex sovietico, tipo Romania e Albania, a me personalmente mette i brividi....

Ma mi e vi chiedo: è un'ipotesi così remota??

Il decadimento della legalità e l'acutizzarsi della corruzione che si sono avuti in questi anni hanno effetti paragonabili alle azioni, che le politiche illiberali dell'Unione Sovietica, hanno avuto sulle economie dei paesi del patto di Varsavia??

Se si pensa ai due fenomeni si trovano molti punti di incontro, quello Sovietico vedeva la presenza di monopoli statali e l'assenza di concorrenza, quello Italiano vede un monopolio di un'oligarchia, che lo difende a colpi di corruzione e leggi ad personam....

L'assenza in ambedue i casi della concorrenza porta con se una scarsa crescita....

E' ipotizzabile che il perpetrare di questa politica faccia uscire l'Italia dal club dei paesi guida dell'economia mondiale??

E' molto interessante leggere questo articolo sulla politica che è stata intrapresa in questo periodo dall'Italia:

G8, Petruzzelli, truffe e furti: in forse i processi....

A tal proposito è molto interessante anche il libro di Giovanni Floris "Monopoli", che sto leggendo in questo periodo....

Monopoli....
 
posted by Federico Perazzoni at 12:56 PM | Permalink 0 comments
Ma la Francia ha poi così torto??
domenica, febbraio 26, 2006

Sul caso enel:

Alleanza per fermare l'Enel....

Se uno guardasse in modo asettico lo scempio fatto alla legalità da questo Governo, che davanti a eventi come quello Parmalat o Cirio decide di depenalizzare il falso in bilancio. Per non parlare poi delle decine di leggi ad personam fatte da questo Governo....

Se uno guardasse in modo asettico un paese governato da una maggioranza così immersa nei conflitti di interessi, che ormai notizie di intrecci tra politica e affari che hanno come protagonista Silvio Berlusconi non vanno neanche più sui giornali....

I conflitti di interesse di Silvio Berlusconi....

Se uno guardasse in modo asettico le infiltrazioni mafiose all'interno del mondo degli affari Italiano....

Se uno guardasse in modo asettico un Presidente del Consiglio che dice di Geronzi "Persona capace, esperta e proba" e poi dichiara "Qualcuno avrà fatto qualcosa di illegale ma l'offerta della Bpi era assolutamente regolare. L'intervento indebito in un fatto economico ha fatto finire una nostra banca in mani straniere". Tra le "illegalità" di cui fa menzione anche il Premier ci sta il rastrellamento di soldi sui conti correnti dei clienti a loro insaputa....

Il Presidente del Consiglio dice di Geronzi: "Persona capace, esperta e proba"....

Enrico Bondi, l’attuale commissario di Parmalat, nella relazione contro Capitalia (il cui presidente all'epoca dei fatti era Cesare Geronzi) del 16 dicembre 2005, ha evidenziato che i crediti “accordati” dalle banche a Tanzi erano pari a “1.809 miliardi di lire a fronte di un fatturato di 1.677 miliardi di lire”....

Se a questo si aggiungie la scelta strategica di consolidare i rapporti con U.S.A. e Russia, che a noi non venderanno neanche un motorino, a discapito dei rapporti con Francia e Germania....

Cosa ci aspettiamo??

Anche a me piacerebbe che le aziende Italiane si espandessero all'estero, ma mi e vi domando una cosa: per voi un paese governato in questo modo è credibile per iniziare una battagia su questo campo??

I Francesi sono molto protezionisti a casa loro, sarà dura anche con Prodi convincerli a venderci qualcosa ma con Berlusconi è impossibile, basta guardare una convention di Forza Italia per convincersene.....

P.S.

Romano Prodi imputa parte della responsabilità alla mancata difesa, da parte del Governo, del ruolo di Mario Monti come Commissario Europeo alla Concorrenza....

"Certo se questo governo, invece di spingere per la nomina di Buttiglione a commissario, avesse difeso la poltrona di Mario Monti dalla concorrenza europea contro i veti interessati di Francia e Germania, probabilmente oggi non saremmo ridotti così"....

Consiglio anche di leggere questo articolo, molto indicativo della capacità, di questo Governo, di mettere in atto una strategia credibile....

Maroni (importante ministro di questo Governo): «La lira? Agganciata al dollaro»....



 
posted by Federico Perazzoni at 2:00 PM | Permalink 1 comments
No comment....
venerdì, febbraio 24, 2006

Girando per la rete mi sono imbattuto in questa frase:

«Sono state intercettate telefonate di mafiosi che dicono: bisogna votare Dell'Utri altrimenti lo fottono. Pesante no? "Pesante, certo. Ma come posso impedire che qualcuno pensi una cosa del genere? I mafiosi leggono i giornali. E leggono che qualcuno dice che Dell'Utri è mafioso. E allora dicono: aiutiamolo"».
Marcello Dell'Utri, Magazine del Corriere della Sera, pagina 44

Segnalo anche questi interessanti articoli....

Dossier: La sentenza Dell'Utri....

Grasso (Procuratore nazionale antimafia) ai tagli del governo: «Oggi contrastare la mafia con i mezzi attuali è una missione impossibile»....

Il sito di Marcello Dell'Utri....

marcellodellutri.it

P.S.

"Tutti i giornalisti stranieri non fanno che chiedermi di Berlusconi, qui a Berlino non parlano d'altro. Ma tanto lo sanno tutti come voto...anche il mio corpo è antiberlusconiano. Non voto per la destra perché gli voglio bene, gli fa bene perdere le elezioni...."
Roberto Benigni

Per chi ha tempo e voglia segnalo anche questi due link:

L'Italia prima e dopo Berlusconi....

Il mio patrimonio....

Vorrei anche portare alla vostra attenzione questo interessante documento sulla Banca Rasini:

Piccola banca milanese, nata negli anni '50 ed inglobata nella Banca Popolare di Lodi nel 1992. Il motivo principale della sua fama odierna è che tra i clienti principali vi si annoveravano Pippo Calò, Totò Riina, Bernardo Provenzano (i più alti vertici della Mafia)....La Banca Rasini risulta anche nella lista di banche ed istituti di credito, che gestirono il passaggio dei finanziamenti di 113 miliardi di lire (equivalenti ad oltre 300 milioni di euro nel 2006) che ricevette la Fininvest, il gruppo finanziario e televisivo di Berlusconi, tra il 1978 ed il 1983....
 
posted by Federico Perazzoni at 10:16 PM | Permalink 1 comments
Mi limito ad osservare....
giovedì, febbraio 23, 2006

Dal centro destra provengono slogan e parole che non sono supportate abbastanza dall'azione di Governo di questi 5 anni, basti pensare al contratto con gli Italiani ampiamente evaso come dimostra l'inchiesta de Il sole 24 ore basata su dati ISTAT....

"Obiettivi centrati solo a metà...." Prima Pagina del Sole 24 ore....

Discussione aperta....

Dal centro sinistra viene l'unica novità vera di questi ultimi tempi quella della democrazia partecipata....

Le primarie nazionali di Romano Prodi, quelle di Rita Borsellino in Sicilia, quelle di Ferrante a Milano e quelle di Vendola in Puglia hanno fatto emergere un meccanismo nuovo per la scelta dei candidati....

Tanto nuovo e tanto interessante che anche il centro destra ha deciso di intraprendere questa strada per la scelta del candidato sindaco di Roma....

Ora si affaccia anche l'idea della partecipazione popolare diretta ai programmi:

La fabbrica del programma di Romano Prodi....

I cantieri del programma di Rita Borsellino....

Sicuramente l'idea di basare i candidati e i programmi su una legittimazione popolare porta ad amministrazioni più efficenti e più solide....

Se la democrazia è partecipazione popolare l'idea di far partecipare direttamente le persone ai programmi e alla scelta dei candidati personalmente mi piace molto....

P.S.

"Tutti i giornalisti stranieri non fanno che chiedermi di Berlusconi, qui a Berlino non parlano d'altro. Ma tanto lo sanno tutti come voto...anche il mio corpo è antiberlusconiano. Non voto per la destra perché gli voglio bene, gli fa bene perdere le elezioni...."
Roberto Benigni

Per chi ha tempo e voglia consiglio di leggere questo interessante articolo di Beppe Grillo:

La vera democrazia è sul web....
 
posted by Federico Perazzoni at 4:13 PM | Permalink 0 comments
Sulla situazione in Iran....
martedì, febbraio 21, 2006

Bush, Blair e poi il nostro caro Silvio Berlusconi avevano detto che la guerra in Iraq avrebbe innescato un processo democratico e liberale che avrebbe coinvolto gli altri paesi dell'area mediorientale....

Il vento democratico in Medioriente e l'inconsistenza dell'Europa....

In realtà le cose sono andate diversamente con le vittorie elettorali di Hamas in Palestina e di Amadinejad in Iran, nonchè i recenti disordini in vari paesi Arabi....

Come capire i terremoti mediorientali....

Penso che al neo Governo Iraniano importi poco delle pressioni dell'Unione Europea e degli U.S.A. e comunque esse sono state già prese in considerazione prima di intraprendere la strada che tale Governo a preso....

La roulette atomica dell'Iran....

Invece sarebbe molto efficace coinvolgere i paesi Arabi vicini e la Russia, per fare questo bisogna assolutamente iniziare un processo rapido di smilitarizzazione dell'Iraq....

La presenza militare in Iraq è indubbiamente vista come una minaccia per i paesi mediorientali e per la Russia....

Una risorgente Russia sfida gli USA....
 
posted by Federico Perazzoni at 12:47 PM | Permalink 0 comments
Berlusconi liberista??
lunedì, febbraio 20, 2006

Per chi ancora pensasse che una politica liberista con Berlusconi sia fattibile consiglio di leggere questo articolo:

Il caso Europa 7....

Dati i conflitti di interessi di Silvio Berlusconi:

I conflitti di interesse di Silvio Berlusconi....

Penso che sia più credibile Bertinotti come liberitsta....

P.S.

Mi e vi faccio una domanda, se un'azienda in Italia volesse entrare in concorrenza con un'azienda del Premier (leggittimo in un mercato libero) sarebbe fattibile?? Visto che Silvio Berlusconi, oltre ad essere Presidente del Consiglio, controlla direttamente e indirettamente praticamente l'intero mercato pubblicitario Italiano....

"Risolverò il conflitto di interesse nei primi 100 giorni del mio Governo...."
Silvio Berlusconi
 
posted by Federico Perazzoni at 2:59 PM | Permalink 0 comments
A proposito delle divisioni nella CDL....
domenica, febbraio 19, 2006

Mi domando come faranno ad andare daccordo la Mussolini e Borghezio....

In passato ci sono stati dei simpatici siparietti, al Parlamento Europeo fra i due:

I leghisti contestano Ciampi Espulsi dall'aula a Strasburgo....

Ciampi: la Mussolini regala un tricolore a Borghezio....

Chissà cosa ne pensano Fini e la Mussolini di questo:

"Siamo Padani, abbiamo un sogno nel cuore, bruciare il tricolore...."

P.S.

"Tutti i giornalisti stranieri non fanno che chiedermi di Berlusconi, qui a Berlino non parlano d'altro. Ma tanto lo sanno tutti come voto...anche il mio corpo è antiberlusconiano. Non voto per la destra perché gli voglio bene, gli fa bene perdere le elezioni...."
Roberto Benigni

Fisichella: "Da conservatore sto con l'Unione per evitare una deriva avventurista...."

Un pensiero: il verde della Lega è lo stesso verde di Hamas e di altri movimenti estremisti Islamici....


 
posted by Federico Perazzoni at 1:27 PM | Permalink 1 comments
Il Premier accusato di corruzione.....
sabato, febbraio 18, 2006

Pensiamo alle recenti accuse fatte al Premier:

"Così ho protetto B. E lui mi ha ripagato...."

Forse con questo si spiega il modo di governare di questo uomo e del suo entourage, che ha portato in questi cinque anni l'Italia ad aumentare in modo considerevole il debito pubblico:

I debiti di questo Governo....

Mi domando chi li pagherà??

"Penso che governerà con molta corruzione...."
Indro Montanelli

Le parole di Indro Montanelli....

Sarebbe interessante capire dove sono andati a finire i soldi delle nostre tasse in questi cinque anni, certo non al sostegno alle famiglie....

Vorrei anche pubblicare una lettere sulla difficile situazione che stanno attraversando i magistrati di Belluno:

La situazione dei magistrati di Belluno....

P.S.

Certo le recenti gesta del ministro Calderoli hanno una tempistica che fà molto pensare....

L'effetto è quello di spostare l'attenzione dell'opinione pubblica dalle accuse di corruzione di Mills al caso Calderoli....

Berlusconi: "Calderoli si deve dimettere non posso obbligarlo"

"Tutti i giornalisti stranieri non fanno che chiedermi di Berlusconi, qui a Berlino non parlano d'altro. Ma tanto lo sanno tutti come voto...anche il mio corpo è antiberlusconiano. Non voto per la destra perché gli voglio bene, gli fa bene perdere le elezioni...."
Roberto Benigni
 
posted by Federico Perazzoni at 11:45 AM | Permalink 1 comments
Le assicurazioni più alte d'Europa....
venerdì, febbraio 17, 2006

Le assicurazioni in Italia sono le più care d'Europa....

Aumenti record delle assicurazioni....

Interessi nella finanza e nelle assicurazioni di Silvio Berlusconi:

Mediolanum SpA 35,5% (Assicurazione e gestione risparmio, in partecipazione con il socio Ennio Doris).
Banca Assicurazione Prodotti Finanziari
Banca Mediolanum
Mediolanum Inter. Funds Limited
Mediolanum Gestione Fondi
Mediolanum Vita SpA
Partner Time SpA
Finbanc Inversiones
Mediolanum State Street

Ci stupiamo che le assicurazioni siano aumentate così tanto in questi cinque anni??
 
posted by Federico Perazzoni at 1:46 AM | Permalink 0 comments
Partite di calcio gratis....
martedì, febbraio 14, 2006

A quanto pare vedere le partite gratis su Internet non è più reato....

Serie A gratis dal sito cinese ora il giudice dà il via libera....

Un sito dove si trasmettono partite di serie A gratis:

Calciolibero.it
 
posted by Federico Perazzoni at 8:12 PM | Permalink 0 comments
L'Iran già in grado di produrre materiale fissile....
lunedì, febbraio 13, 2006

Per alcuni esperti, l'Iran sarebbe già in grado di produrre materiale fissile, il materiale con cui poi si costruisce la bomba atomica....

Iran e il materiale fissile

Questa chiaramente è conseguenza anche della politica scellerata di Bush, Blair e Berlusconi. Visto che hanno permesso ad Amadinejad, fresco di una sorprendente quanto inquietante vittoria elettorale, di trovare le argomentazioni per farsi votare dal suo popolo.....

Il nuovo Iran di Amadinejad....

P.S.

Diamo un'occhiata ai costi della guerra in Iraq:

USA: una voragine i costi della guerra in Iraq, 122.820 dollari al minuto....

Mi domando se non sarebbe opportuno farci qualcos'altro con questi soldi....
 
posted by Federico Perazzoni at 11:18 PM | Permalink 0 comments
"E' roba bona roba Americana"....
domenica, febbraio 12, 2006

Il nostro presidente del consiglio è un po come quegli arrotini che tentano di convincere le casalinghe ad aggiustare la stufa o affilare i coltelli: "donne è arrivato l'arrotino"....

Così il caro Silvio tenta di convincere i suoi della bontà di un suo sondaggio: "E' roba bona roba Americana"....

Una campagna elettorale, basata sui sondaggi e non sui contenuti dei programmi, è indicativa di un popolo che vede la politica come il tifo per una squadra di calcio. Al di là di destra e sinistra, siamo convinti che questo approccio ci porterà lontano??

Cosa diceva Indro Montanelli qualche anno fa a proposito di Silvio Berlusconi:
Intervista a Indro Montanelli....

P.S.

"Sotto il profilo emotivo Berlusconi mi piace, ascoltarlo è come
vedere uno spot, non ti poni il problema se è vero o no, lo sai che
non è vero. E' un oleogramma, non c'è, vende bava come la
pubblicità...."
Beppe Grillo

L'interessante articolo da dove ho estrapolato questa frase:
La democrazia è sul web....
 
posted by Federico Perazzoni at 3:13 PM | Permalink 0 comments
Al posto suo che avresti fatto??
mercoledì, febbraio 08, 2006

Uno dei luoghi comuni, usati come obiezione quando si fa notare che un politico ha rubato, è: tu al posto suo cosa avresti fatto??

Il problema non è che cosa avrei fatto io o chiunque altro, ma cosa ti viene permesso fare....

Ecco perchè in una società civile c'è bisogno di meccanismi per il controllo della classe politica....

Qualsiasi classe politica agisce per indebolire la magistratura, indebolisce uno strumento di controllo molto efficace che i cittadini hanno a loro disposizione....

Anche la recente legge elettorale rende più difficile il controllo dei candidati, con il maggioritario i candidati esponevano direttamente la propria immagine agli elettori, oggi sono le liste dei partiti a frapporsi, ma chi c'è dietro queste liste??

L'eliminazione dal panorama dell'informazione di giornalisti scomodi, Santoro e Biagi sono degli esempi, rappresenta una limitazione della capacità critica degli elettori....

Quando succedono cose di questo tipo, c'è bisogno che la cittadinanza si indigni, se si vogliono delle istituzioni efficienti e capaci di assicurare benessere a tutti....
 
posted by Federico Perazzoni at 9:08 PM | Permalink 0 comments
Sulle recenti aggressioni a simboli Occidentali da parte di integralisti Islamici....
lunedì, febbraio 06, 2006
Chi è sicuro di quello a cui crede non ha bisogno della violenza per affermarlo....

Chi pensa di usare la violenza per affermare le proprie idee, in queste non ci crede. Questo non significa che le idee siano errate, ma solamente che chi le difende con la violenza non gli fa onore....

Vediamo come nelle società integraliste si tende ad alzare il tiro della censura, oggi per le vignette, domani gli articoli poi la musica ecc. Questo avviene perché non si crede profondamente in quello che si intende onorare e se ne ha paura....

Allo stesso tempo, coloro che parlano a milioni di persone attraverso i mass media, come i disegnatori di vignette, hanno l'onere di usare la massima prudenza, tenendo conto delle diverse sensibilità delle persone con le quali si viene a contatto....
 
posted by Federico Perazzoni at 9:36 PM | Permalink 0 comments
Avrei qualche domanda per il Premier....
domenica, febbraio 05, 2006

Lei dice di aver fatto tanti cambiamenti in Italia. Io gliene do atto: ha fatto tante cose in questi cinque anni. Quale utilità pensa che abbiano avuto le cose che ha fatto, se poi il nostro paese è l'unico, fra quelli più industrializzati, ad essere in una situazione di recessione economica??

L'Italia, l'unico paese che non cresce

Anche il Corriere della Sera fa parte del complotto comunista??

Lei, in questi cinque anni, ha favorito una classe dirigente fatta di speculatori finanziari (Ricucci ne è un esempio) che in realtà producono poco o nulla a livello industriale. Come pensa che aumenterà la competitività del nostro paese con un' economia di questo tipo??

Come pensa di riuscire a creare concorrenza, concorrenza che permetterebbe di tutelare la capacità di acquisto dei cittadini, visti i molteplici conflitti di interesse di cui lei e la sua maggioranza siete protagonisti??

In politica estera, lei ha scelto di privilegiare le alleanze con Stati Uniti e Russia, in contrasto con Francia e Germania. Prima di fare queste scelte, ha guardato dove si trova l'Italia sulla cartina geografica?? Si è reso conto che l'Italia non fa parte della federazione Russa, né è uno stato degli U.S.A., ma fa parte dell'Unione Europea?? Come pensa che gioverà, all'Italia, a lungo termine, questa strategia??

Lei pensa di avere la credibilità necessaria a far approvare a Bruxelles dei piani di spesa pubblica più audaci di quelli molto limitati (a causa dei buchi creati dal nostro debito) finora imposti dall'Unione Europea??
 
posted by Federico Perazzoni at 6:17 PM | Permalink 4 comments
La propaganda di Silvio....
sabato, febbraio 04, 2006
Silvio Berlusconi, con Forza Italia, ha legato la propria immagine a quella di cieli azzurri e a musiche delicate....

Chi voglia contestare il suo operato si troverà, inconsciamente, a contestare anche quei cieli azzurri e quelle musiche delicate che lui ha legato alla sua immagine....

Ecco perché, comprensibilmente, molte persone provano una forma di disagio inconscio, nell'andare contro Silvio Berlusconi e Forza Italia....

Si tratta di fare un passo oltre, non fermarsi all'immagine esteriore che quest'uomo ha creato di sé e giudicare in modo obiettivo il suo operato nel concreto....

Il 9 aprile mandiamolo a casa, sarà un piccolo passo per noi, ma un grande passo per l'Italia....

P.S. Il teorema Zanicchi:

"Proviamolo, poi se non va lo mandiamo a casa...."
 
posted by Federico Perazzoni at 1:03 PM | Permalink 0 comments
La CDL difensore della famiglia??
mercoledì, febbraio 01, 2006
La propaganda fino a qui fatta dai campioni della CDL stride con quanto realizzato in concreto....

L'Italia è al penultimo posto, in Europa, per le risorse devolute ai nuclei familiari....

Nello scorso anno una coppia su due ha avviato la procedura di divorzio. L'Italia è all'ultimo posto in Europa per numero di figli per nucleo familiare (1,2 figli per coppia). E' lecito pensare che questa situazione sia frutto di problemi economici??

Pensiamo alle risorse utilizzate dalla maggioranza: risorse per le leggi che hanno permesso al presidente del consiglio di trovare soluzione agevole ai suoi processi, risorse per la legge Gasparri e per il digitale terrestre (digitale terrestre abbandonato nei paesi dove è stato provato, e che probabilmente porterà ad un inevitabile spreco in Italia....). La domanda è: dove sono le risorse per la famiglia??
 
posted by Federico Perazzoni at 7:57 PM | Permalink 0 comments
Sulle intercettazioni telefoniche....
Un personaggio pubblico, in particolare, chi fa delle attività di interesse per la collettività, come le autorità politico-economiche, ha degli onori ma anche degli oneri....

Colui che rappresenta gli interessi dei cittadini ha l'onere di un controllo molto pressante da parte dei cittadini stessi. Le intercettazioni telefoniche rappresentano uno strumento per svolgere tale controllo....

Il privato di personaggi pubblici, molto importanti, sarà inevitabilmente molto limitato....

Come succede nel resto del mondo civilizzato, chi è stanco di sopportare questo ha facoltà di abbandonare le cariche pubbliche. Lo stato provvede al sostentamento anche dopo l'abbandono di tali cariche....

In Italia si assiste allo strano fenomeno dei "dinosauri" della politica. Essi pensano che, per una sorta di "usucapione", le istituzioni siano diventate una loro proprietà privata....

Il politico è come un atleta: un politico che chiede che la pressione pubblica si allenti è come un centometrista cinquantenne che, fisicamente inabile per gareggiare con i più giovani, chiede che i propri avversari partano qualche istante dopo di lui....

Il cittadino ha il diritto di entrare nell'attività pubblica di colui che lo rappresenta presso le istituzioni. Non ha il diritto di entrare nella sua, seppur limitata, sfera privata. L'esposizione del proprio privato è lasciata alla volontà del personaggio pubblico....
 
posted by Federico Perazzoni at 12:28 AM | Permalink 0 comments

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....