Gli imprenditori di centro-sinistra....
sabato, marzo 18, 2006

Tra le tante imprese di questo Governo c'è l'emergere di una nuova classe sociale, l'imprenditore di centro-sinistra....

Solitamente liberale e orientato ai partiti di centro, l'imprenditore di centro-sinistra inizia ad affacciarsi, seppur timidamente, sullo scenario economico-sociale italiano....

In realtà questa classe sociale è presente già nelle democrazie europee e, più in generale, occidentali (basti pensare agli imprenditori democratici in USA)....

E' una classe molto importante anche in Italia, è molto efficace per scardinare quel sistema di privileggi medioevali che ancora hanno molte persone in Italia (Notai e Farmacisti per es)....

E' una classe importante anche per fare una politica, seria ed equa, sui finanzieri e gli immobiliaristi, che in questi anni, con l'avallo di quei banchieri tanto cari al Premier come Fazio e Geronzi, hanno provato a soffocare la nostra economia....

Finanzieri e immobiliaristi questi sono i nuovi imprenditori del centro-destra, quelli che fanno impresa veramente.....

Qualcuno mi spiega: cosa producono, a chi danno lavoro e quante tasse pagano??

Condivido le parole di Rutelli, in Italia c'è bisogno di unire e non di dividere....

P.S.

La trasmissione dell'intervento di Silvio Berlusconi a Confindustria, integrale e senza modifiche, dalla televisione Svizzera
....

Confindustria: polemiche sui servizi tv....
 
posted by Federico Perazzoni at 9:19 PM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....