Reddito minimo di cittadinanza....
domenica, maggio 07, 2006

Di soldi in questo paese se ne spendono molti. Come quelli per mantenere un sistema come il calcio pieno di ombre, come quelli per far ingrassare Mediaset per non parlare poi di quelli per Mafia e associazioni a delinquere varie ed eventuali....

Si fa a meno delle tasse, non pagate, da artigiani e affittuari di immobili. Con una evasione fiscale in questi settori che ormai a raggiunto livelli indecenti....

Si spendono soldi per sistemi, tardo medioevali, come quelli dei notai e farmaci-vendoli....

Il reddito minimo di cittadinanza è una misura già applicata in molti paesi europei e non solo. Si sta facendo largo anche in alcune regioni d'Italia come la Campania....

Aiuterebbe i giovani e studenti a progettare con maggiore serenità il proprio futuro, personalmente non penso che questa misura incoraggi le persone a non cercare lavoro. Combatterebbe il fenomeno dello sfruttamento dei praticanti e precari....

A questa misura aggiungerei una diminuzione consistente dei costi di Internet e telefono, tra i più alti d'Europa.....

Penso alla Firenze dei Medici, dove Lorenzo il Magnifico, puntando ed investendo sulla fantasia e l'inventiva delle persone, portò il nostro paese ad essere la guida d'Europa....

Lasciare spazio alle persone per pensare e progettare il futuro non è forse un gesto di civiltà??
 
posted by Federico Perazzoni at 2:51 PM | Permalink


2 Commenti:


At 9:00 PM, Anonymous alice

sono d'accordo con te1 in italia vengono buttati un sacco di soldi in 1000 modi inutili..che poi spesso sono coperture per arricchire i furbi del quartiere mentre in tantissime città il dramma della povertà è estremo ,penso ad esempio ad alcuni quartieri di napoli ma anhe a roma e in altre città un reddito sociale minimo potrebbe davvero aiutare chi ha bisogno almeno in minima parte

 

At 1:18 AM, Blogger Federico Perazzoni

Questa cosa per me ha un senso....

Se tu pensi all'impegno che il singolo cittadino mette per la collettività....

Impegno per: la lotta alla corruzione, essere attenti alla legalità, partecipare alle iniziative pubbliche, pagare puntalmente le tasse ecc....

Non pensi che questo impegno sia favorito da una visione poi di alcune cose concrete??

Il cittadino ha degli oneri ma anche degli onori no??

 

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....