Le cose che non capisco....
sabato, giugno 24, 2006

Come fa un personaggio come Gianfranco Fini, la cui credibilità a mio modo di vedere è molta alta, o almeno lo era, a non prendere le distanze da un personaggio come Sottile??

Come fa Forza-Italia, al cui interno militano anche persone notevoli, a non prendere le distanze da personaggi come Dell'Utri, Previti, Fitto ecc?? Oppure come fa l'UDC a non prendere le distanze da personaggi come Cuffaro??

Forse costoro pensano che le nostre istituzioni si meritano personaggi il cui operato è pieno di ombre?? Ombre che non sono un' invenzione, ma emergono da atti giudiziari e da intercettazioni telefoniche....

Anche il centro-sinistra ha i suoi scheletri nell'armadio, ma gli va dato atto di aver preso immediatamente le distanze da personaggi come Consorte o come i due inquisiti alle recenti elezioni napoletane....

E' comprensibile che sia nell'Unione che nella CDL, dove militano milioni di cittadini, vi siano persone che commettono dei reati. Ma il compito delle direzioni politiche è quello di allontanare i personaggi il cui comportamento non è compatibile con il ruolo istituzionale che sono chiamati a coprire....

I partiti politici che hanno permesso a personaggi oscuri di prendere in mano importanti istituzioni si assumeranno, davanti al paese, la responsabilità politica del loro comportamento....
 
posted by Federico Perazzoni at 5:53 PM | Permalink


2 Commenti:


At 4:04 PM, Anonymous Alberto

E' anche vero, Federico, che si è innocenti fino a prova contraria (cosa che non dovremmo lasciar dire sempre e solo a quelli di destra...): certi personaggi sono sicuramente "scivolosi" e discutibili, ma non possono essere ostracizzati a colpi di intercettazioni (mi riferisco in particolare al Sottile: Fini avrebbe fatto una figura secondo me peggiore "scaricandolo"...)

 

At 5:11 PM, Blogger Federico Perazzoni

Scusami ma non sono d'accordo con te....

Non occorre il pronunciamento di tribunali ordinari per decretare la compatibilità di un personaggio con le istituzioni. In questo mi piacerebbe vedere un giorno la "giurisprudenza politica" applicare quell'idea che è alla base della "giurisprudenza sportiva" autonoma e maggiormente severa di quella ordinaria....

Un conto è il ruolo di cittadino dove è chiaro che bisogna aspettare prima di condannare qualcuno. Un conto è il ruolo istituzionale dove anche poco basta per decretare l'incompatibilità di una persona con alcuni ruoli importanti e delicati....

Per quanto concerne Gianfranco Fini, starei attento a dire che è stato meglio per lui e per AN difendere un personaggio come Sottile. Questo centro-destra sta perdendo in credibilità. Guarda cosa è successo al recente referendum, dove anche gli elettori della CDL non hanno dato valore ai loro leader politici su un tema così delicato come la costituzione repubblicana....

 

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....