I militari, dei privilegiati??
giovedì, agosto 31, 2006
Mentre nel paese si discute se mandare in pensione le persone a 55 anni o a 60. C'è ancora chi, con laute liquidazioni, ci va superata di poco la soglia dei 40, si avete capito sono i militari. Così il sistema previdenziale si trova a pagare circa 40 anni di pensione per un militare. Questi baby pensionati hanno quasi tutti un secondo impiego. Questo, se qualcuno aveva dei dubbi, dimostra come siano ancora efficienti e adatti al lavoro, certo non quello per lo stato, per quello ci sono gli altri polli....

Le missioni internazionali?? In realtà queste rappresentano una vincita alla lotteria per i militari, che vengono pagati decine di migliaia di euro solo per avervi partecipato e il doppio dello stipendio durante la loro partecipazione....

Si ma il pericolo?? Be questo pericolo, come dimostrano i dati, non è maggiore di quello di un operaio o di un'impiegato. Eppure quest'ultimi non hanno ogni tot anni decine di migliaia di euro che li aspettano. Se si esclude la missione in Iraq, forse quella più pericolosa, i dati dimostrano che gli incidenti sono più probabili in altre categorie di lavoratori....

I militari fanno la fila per entrare nelle missioni, una vera e propria cuccagna per molti di loro, quelli che ci entrano. Certo un loro diritto, perché le altre categorie di lavoratori non hanno gli stessi diritti?? Una volta non c'era un principio di uguaglianza che portava lo stato a considerare i suoi dipendenti in modo paritario??

Basta pensare che questi privilegiati si lamentano eccome, se l'Italia non si trova in prima fila nelle missioni internazionali, spostando migliaia di voti, quelli loro e delle loro famiglie. Mi domando perché non impiegarli in missioni di controllo nel territorio italiano. Forse è meglio mandarli in qualche luogo esotico?? Danno meno fastidio agli affari della criminalità, guadagnano molto di più e ci danno il voto?? Ma in questi calcoli non si considera che il contribuente medio è costretto a pagare molti soldi in più di tasse, per questa spirale distruttiva per le casse dello stato....

Mi domando se questi buontemponi non minaccino di invadere l'Italia, se l'Italia non si trova in prima fila appena due nel mondo si scambiano un lancio di mortaio....
 
posted by Federico Perazzoni at 10:17 AM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....