Quale problema ha l'Italia??
mercoledì, settembre 27, 2006
E' emblematica la scena di Johnny Stecchino: quali sono i problemi di Palermo?? Il traffico, il caldo ecc non si fa menzione della mafia. La stessa cosa è valida per il nostro paese....

Se si guarda a quello che fanno i nostri politici ci renderemmo conto che è abbastanza inutile accapigliarsi sulle pensioni, sulla sanità, sui dipendenti pubblici e così via....

Come è strano che destra e sinistra si trovano divisi su quasi tutto. Un centro-destra che trova il modo persino di contestare la missione in Libano. Eppure c'è un tema su cui sono praticamente tutti d'accordo, la distruzione delle registrazioni abusive fatte da Telecom, certo legittima ci mancherebbe. Strano molto strano però che ci sia un accordo così solido tra destra e sinistra su questo tema....

Ieri o l'altro ieri vedevo il tizio dei Savoia che passeggiava per Roma, con la famiglia. Ma chi commette un reato, chi confessa di aver ucciso una persona, di solito non va in galera?? Sarò io lo strano, bo??

Non solo abbiamo gli “indultabili” che non faranno un giorno di galera, i vari: Tanzi, Cragnotti, Consorte. Costoro non saranno neanche interdetti dagli uffici pubblici, così forse c'è li troveremo tra qualche anno a fare le stesse cose di prima....

Ma allora di cosa vogliamo discutere?? Sul serio vogliamo parlare di pensioni o di tagli alla spesa pubblica?? Mi sembra come se l'Italia fosse malata di cancro, un cancro ancora curabile, anche abbastanza facilmente. Invece di discutere su come curarlo, si discute su dove mandarla in vacanza o quale macchina comprargli e intanto la si lascia morire....

Personalmente trovo inutile, con questa classe politica, parlare di temi concreti. Trovo molto più utile invece mostrare quali sono gli scandali. Come quello di vedere una persona che ha ucciso in giro per le strade di Roma, mentre invece una persona che vende cd contraffatti, per mandare avanti la famiglia, in galera e la sua famiglia alla rovina economica....

Penso che è assolutamente inopportuno parlare di politica, quando nel nostro senato ci sono persone che si è dimostrato in dei processi essere dei mafiosi....

Poi ho ancora un altro quesito: come si fa a parlare di politica, quando l'informazione, tranne qualche piccola oasi assediata, è alla stregua di una telenovela?? L'informazione italiana dice, nei migliori dei casi, un dieci percento della realtà. Allora su quali informazioni si vuole basare una discussione??










 
posted by Federico Perazzoni at 11:36 PM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....