Così non si va da nessuna parte....
domenica, gennaio 21, 2007
C'è bisogno di una maggiore capacità di dialogo tra le componenti della maggioranza....

Non è opportuno fare politica estera basandosi esclusivamente sulle istanze dei movimenti extraparlamentari. Occorre equilibrio e rispetto....

Il programma va seguito. E' sulla base del programma che bisogna trovare punti di incontro....

La maggioranza ha bisogno di una battaglia, quale migliore occasione della palese incapacità dei dirigenti pubblici o pseudo tali?? Dall'ENEL alle Ferrovie dello Stato, dall'ENI all'Università, occorre fare una profonda pulizia in questi carrozzoni....

Il tintinnio di manette, in questo paese, non è più una minaccia ma una necessità....

Etichette: ,

 
posted by Federico Perazzoni at 3:05 PM | Permalink


1 Commenti:


At 10:11 AM, Anonymous Emmebi

Tra indulto e leggi ad personam il tintinnio delle manette non fa piu' paura a nessuno.
E poi come fai a colpire dirigenti e consulenti che sono stati messi in punti strategici della pubblica amministrazione come favore politico?

 

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....