Qualcosa di sconvolgente....
domenica, giugno 24, 2007
Questi due video dimostrano che la fusione a freddo, quella che permetterebbe a chiunque di prodursi l'energia elettrica in casa in modo pulito e a basso costo, non è una cosa assurda....










Vi immaginate cosa succederebbe all'attuale status quo, basato su petrolio, centrali, enti energetiche ecc??

Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 8:57 PM | Permalink 2 comments
Le inquietudini di Padoa Schioppa....
venerdì, giugno 15, 2007
Padoa Schioppa avrebbe detto di essere inquieto, per quello che gli hanno domandato i gruppi parlamentari della maggioranza....

Intanto....

L'immondizia sta coprendo Napoli e quasi tutto il resto della Campania....

Ci sono milioni di italiani che non superano, dal punto di vista economico, la seconda settimana....

I lavori per i giovani sono quasi tutti precari, essi si trovano in una situazione difficile. Quasi senza prospettive e con scarsi mezzi per progettare il loro futuro professionale....

La casa per i giovani, e non solo, sembra essere diventata più un miraggio, un “per sentito dire”, invece di un diritto, come in realtà è in una società civile....

Gli imprenditori si trovano tassati e senza pari compensi. Vessati da una burocrazia da tardo medioevo di notai e scribacchini, pressoché lasciata intatta dall'attuale Governo di centro-sinistra che sembra aver deciso di schierarsi dalla parte dei notai e degli azzecca garbugli....

Una politica che per costi non ha pari a livello europeo, con i palazzi che costano quanto quelli di Francia, Germania e Spagna messi insieme, dato questo documentato dall'ormai noto libro “La casta”. Un numero di parlamentari che è secondo solo a quello del parlamento cinese, che ha il compito però di rappresentare più di un miliardo di persone. Non parliamo poi delle amministrazioni regionali, i vari Bassolino, Loiero, Cuffaro e così via....

Il paese ha ancora infrastrutture non adatte a competere con il resto d'Europa e del mondo occidentale....

Problemi di sicurezza concernenti l'immigrazione....

Per non parlare di mafia, camorra, 'ndrangheta, microcriminalità ed estorsori vari ed eventuali....

Ci sarebbe ancora tanto altro di cui discutere, come ad esempio lo stato di degrado in cui versa la nostra magistratura....

Ma i nostri politici di cosa parlano?? Di intercettazioni....

Padoa Schioppa trova inquietanti le legittime domande della società. Quello che io personalmente trovo inquietante invece è che i nostri politici si dividono di fronte ai tanti problemi che affliggono il nostro paese, ma trovano una improbabile unità, centro-sinistra e centro-destra, quando si tratta di fare leggi per mantenere il proprio status quo. Dall'indulto per i Previti della situazione, per passare poi a leggi bavaglio che impediscono ai giornali di raccontarci gli intrallazzi di palazzo....

Auspico che la sinistra radicale non ceda questa volta alle pressioni di un centro-sinistra pseudo riformista, accosto di far cadere questo eventualmente inutile Governo. Tanto meglio sarebbe se si formasse un Governo di transizione che abbia come unico obiettivo quello di fare una legge elettorale degna di un paese occidentale....



Etichette: ,

 
posted by Federico Perazzoni at 9:19 PM | Permalink 0 comments
Le liberalizzazioni annaquate....
mercoledì, giugno 13, 2007
Dalla puntata di Ballarò apprendo con stupore e sdegno che nel passaggio dal decreto al ddl sulle liberalizzazioni è stata stralciata, ovvero buttata nel cestino, la parte concernente l'abolizione del PRA e quella sull'esclusione del rogito notarile per gli atti sotto i 100.000 euro. Inoltre, dulcis in fundo, verrà pressoché reintrodotta la commissione sul massimo scoperto grazie all'emendamento presentato dal relatore Andrea Lulli, deputato toscano dei Democratici di sinistra. Che dire: squallore....

Già queste liberalizzazioni non erano che un timido inizio. Ma dopo questo stralcio sono diventate una patetica furbata per fare un favore a qualche clientela. Fateci un favore a noi cittadini, non perdete tempo in parlamento a questo punto stralciatele integralmente....

Vorrei provare a tratteggiare quello che a mio avviso è l'attuale stato di alcune delle nostre istituzioni:

Un vice-ministro che fa pressioni su generali, colonnelli, sergenti, usceri ecc, per spingere il comandante in capo della guardia di finanza a comportarsi in un certo modo. Insomma Visco è lei il vice-ministro, se pensa che il capo della guardia di finanza non si comporta in maniera adeguata lo cacci e ci metta un altro....

Un parlamento in balia di notai, avvocati, ragionieri e scribacchini. Che mostra i suoi flaccidi muscoli a benzinai e taxinari. Pronto a piegarsi con viltà nauseabonda al volere di quattro azzecca garbugli. Che esempi per le giovani generazioni, complimenti....

Destra e sinistra pronte a proteggersi nel momento del bisogno. Con indulti, patetiche spiegazioni su usi abusivi di ambulanze e leggi bavaglio pasticcio, vergognatevi almeno....

Insomma che politica è questa?? Una politica debole, fatta da politici molli e da ladri di polli....

Rutelli e Fassino se questo è il colpo di reni, vi consiglio di andarvi a far curare. Come si suol dire: "lasciate sta, andate a lavorare"....

Vorremmo dei politici e non dei bambolotti....

Etichette: ,

 
posted by Federico Perazzoni at 2:34 AM | Permalink 0 comments
Quelli della Padania....
lunedì, giugno 11, 2007
Premetto che personalmente penso che le accuse fatte a Ricucci, Consorte, Coppola ecc, abbiano un qualche fondamento....

Detto questo però vorrei fare una analisi da un punto di vista inedito, almeno penso. Ricucci, Coppola e via dicendo rappresentano una finanza non del lombardo-veneto. Nel passato ci sono stati i casi di Cragnotti, Sensi, Cecchi Gori ecc....

Nella cosiddetta Padania invece ci sono imprenditori come Tronchetti Provera, Benetton, Moratti ecc. I quali gestiscono aziende che vengono da discusse privatizzazioni e che si sono trovate nel recente passato in situazioni quantomeno anomale, situazioni che hanno assunto in alcuni casi i tratti di reali scandali....

Pensiamo al caso dei Benetton che hanno avuto da Lunardi, ex ministro dei lavori pubblici ai tempi del Governo Berlusconi. Hanno avuto dicevamo l'autorizzazione ad aumentare le tariffe autostradali, con la spiegazione che tali aumenti erano necessari per portare a termine dei lavori sulla nostra rete autastradale. Se pensiamo che precedentemente c'era già stato un aumento delle tariffe con analoghe motivazioni, e che in questo caso i lavori non erano stati pressoché per nulla fatti, quanto avuto dai Benetton da parte delle istituzioni sembra quantomeno discutibile. Aggiungiamo anche che i Benetton dopo aver indebitato la società Autostrade, azienda strategica per il nostro sistema paese, con discutibili operazioni finanziarie decidono di vendere alla società autostrade spagnola. Operazioni finanziarie, quelle citate, che hanno portato denaro nelle casse di altre società dei Benetton....

Il Tronchetti Provera invece ha gestito Telecom. Azienda quest'ultima al centro di un reale scandalo, quello dei dossier Tavaroli. Azienda gestita svendendo, a detta di analisi fiananziarie accurate, il proprio patrimonio immobiliare, acquisito da società che facevano capo allo stesso Tronchetti Provera. Quanto detto avvenuto nel silenzio pressoché completo delle istituzioni, fino al caso Tavaroli e alle trattative per vendere una indebitata Telecom alla spagnola Telefonica. In merito a tali vicende consiglio di vedere la puntata di anno zero fatta su questo tema....

Moratti e le sue aziende hanno avuto contributi dallo stato per produrre energia pulita, producendo invece energia che definire pulita sarebbe un insulto all'ingegneria energetica, ciò avvenuto nella tutela delle leggi dello stato. Penso che una cosa simile sia un caso unico in occidente....

Casi di imprenditori "padani" meritori di una attenta analisi sarebbero anche quelli dei vari Colaninno, Romiti e così via....

Insomma non vorrei che dietro al processo Unipol-BNL e le indagini che ne stanno seguendo, a mio modo di vedere assolutamente legittime, si celasse anche un sistema di protezioni che non permette a imprenditori che non sono “padani” di acquisire una visibilità nazionale....

La domanda è: se andassimo a fare indagini più accurate sui vari Tronchetti Provera, Benetton ecc, siamo così sicuri che la situazione sarebbe molto diversa da quella dei personaggi coinvolti nel caso Unipol-BNL?? Aggiungiamo anche che l'operazione Unipol-BNL avveniva con soldi reali e non con documenti bancari, come quelle Telecom e Autostrade....

In chiusura cito anche il fatto che quando fu venduta la società autostrade, tra i pretendenti che intendevano acquisirne il controllo c'era il gruppo romano Caltagirone, un gruppo questo che dal punto di vista finanziario ha i mezzi per gestire una azienda come la società Autostrade. Fu bloccato dalla stato con la motivazione che la società Autostrade, per questioni di appalti, non andava venduta ad una società di costruzioni. Motivazione improvvisamente scomparsa nel momento in cui i Benetton decidono di vendere alla società autostrade spagnola, visto che quest'ultima è anche una società di costruzioni. Motivazione pretestuosa quindi per fare ancora una volta un favore ad una azienda "padana"??


Etichette: , ,

 
posted by Federico Perazzoni at 9:28 PM | Permalink 0 comments
Che cosa sarebbe successo se fossimo in Italia??
venerdì, giugno 08, 2007
In merito alla vicenda che coinvolge l'ereditiera Paris Hilton....

Pensate alle polemiche che ci sarebbero in Italia se una cosa del genere avvenisse con un qualche rampollo del nostro paese....

La cosa che ho trovato più emblematica è la conduzione in tribunale in manette. Ancora ci sono polemiche nel nostro paese per quello che fece Di Pietro anni fa, quando condusse in manette un imputato in un processo....

Trovo paradossale, per certi versi anche comico, che probabilmente gli stessi che definirebbero una cosa del genere da paese arretrato e incivile sarebbero gli stessi che oggi vanno a dire a destra e sinistra che gli USA sono il paese più civile del mondo....

Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 7:43 PM | Permalink 0 comments

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....