Sarà battaglia nel paese??
domenica, luglio 29, 2007
Le rassicurazioni che vengono dal Governo, sullo stato sociale, non sono sufficienti. Ormai sembra ovvio che l'intento di questo Governo non è provvedere ad un profondo e necessario cambiamento del nostro paese, bensì quello di limitare, con subdoli contentini, la spinta popolare che esige il cambiamento....

Com'è ovvio che questo Governo è più attento agli interessi della confindustria e dei burocrati, che a quelli della propria base elettorale....

Quanto proposto ai giovani e agli anziani, in termini di interventi sullo stato sociale, è un palliativo illusorio....

Auspico che la sinistra radicale inizi fin da ora, l'organizzazione di un movimento che dalle piazze e dalle aule parlamentari porti un profondo cambiamento dell'attuale accordo sullo stato sociale, in caso contrario ad una necessaria caduta del Governo....

In sede europea è auspicabile un intervento congiunto di Francia, Spagna e Italia e di chi vorrà unirsi per un cambio di Joaquin Almunia, c'è il pericolo infatti che la sua ottusità e incapacità portino l'Europa, nel medio-lungo termine, ad uno stato di recessione economica. Questo modo di fare politica infatti sta portando gli stati europei ad una pigra staticità, è necessario avere al posto di Almunia una personalità dotata di maggiore dinamicità mentale....

Per quanto concerne il Fondo Monetario Internazionale, quanto fatto da questo ente con l'economia argentina, rende i suoi pareri inaffidabili e avvolte pericolosi....

E' opportuno che anche le gerarchie clericali facciano sentire la propria voce su questi temi e questi problemi??



Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 1:23 PM | Permalink 0 comments
Accordo accettabile??
sabato, luglio 21, 2007
In merito al recente accordo sulle pensioni, raggiunto tra sindacati e Governo....

Sono comprensibili i dubbi e le perplessità della sinistra radicale, sollevati in questi giorni da Diliberto e Giordano....

Il nostro paese ha uno stato sociale non paragonabile a quello di Francia e Germania. I politici della CDL prendono in considerazione da questi paesi solo la parte dello stato sociale che fa più comodo alla loro becera propaganda. Si in questi paesi l'età pensionabile sarà pure più alta, ma che dire delle 300.000 case popolari che costruisce ogni anno la Francia, contro le 3.000 dell'Italia?? Che dire dell'integrazione sugli stipendi data dallo stato francese, per adeguarli al reddito minimo garantito di 1.600 euro?? E delle indennità di disoccupazione che sia i francesi che i tedeschi percepiscono nei periodi in cui non lavorano?? Degli stipendi degli operai tedeschi che si aggirano attorno ai 3.000 euro al mese, del numero di ore lavorate a settimana da un operaio tedesco, inferiore sensibilmente a quello di un operaio italiano, del fatto che i sindacati tedeschi stanno nei consigli di amministrazione delle maggiori industrie della Germania....

La domanda è: se si portasse l'età pensionabile in Italia a livello di quella della Francia o della Germania, il denaro che non si spenderebbe per le pensioni, per cosa si spenderebbe?? Con la presenza di un sistema mafioso, di amministrazioni inette e inefficienti come quelle Cuffaro, Bassolino, Loiero, con una CDL composta da "imprenditori" pronti ad assaltare i soldi delle nostre tasse, quei soldi che non si spendono per le pensioni si spenderebbero per costruire alloggi popolari?? Per dare ai giovani una indennità di disoccupazione?? Insomma si spenderebbero per lo stato sociale??

Penso che non sia credibile lo stato italiano, visto la situazione in cui versa la nostra magistratura, visto come i politici apostrofano le attività dei magistrati quando tali li toccano. Non è credibile che l'attuale stato italiano, così pressoché per nulla incline ad un cambiamento che lo renda più efficiente, gestisca quei soldi delle pensioni per modificare e migliorare lo stato sociale. Questi soldi andranno nelle tasche dei soliti noti?? Ovvero quegli imprenditori e amministratori della cosa pubblica che hanno già largamente dimostrato in questi anni la propria, nella migliore delle ipotesi, incapacità. Se così fosse, se questo è il disegno che c'è dietro questo accordo, è opportuno che la sinistra radicale batta ancora cassa....

Allo stesso tempo però c'è bisogno che la sinistra radicale non tiri troppo la corda, è importante che il Governo Prodi resti in piedi ancora tre anni. E' opportuno che la sinistra radicale conservi dello spazio politico per nuove battaglie, che sicuramente nei prossimi mesi si presenteranno....

Personalmente non sono a priori contrario ad un innalzamento dell'età pensionabile, che si vada ad inquadrare, tenendo conto dei diversi interessi, in un accordo più ampio sul lavoro....

Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 10:51 AM | Permalink 0 comments
Un asse Roma Parigi....
lunedì, luglio 16, 2007
Le recenti decisioni del presidente degli USA George W. Bush sul conflitto in Iraq, in contrasto con i documenti del congresso americano. La recente decisione russa di venire meno al trattato di non proliferazione degli armamenti convenzionali, e la situazione sull'orlo dell'esplosione in Pakistan e Palestina, fanno emergere l'opportunità di un maggiore peso dell'Unione Europea, sul piano della politica internazionale....

Tali situazioni sono conseguenza di una politica quasi completamente sballata, messa in atto da Bush. Penso che se significato ha questa presidenza USA, tale è quello di dimostrare al mondo come anche il Presidente degli Stati Uniti d'America eventualmente è un idiota....

Una soluzione momentanea, in attesa che gli elettori americani mettano apposto le cose eliminando definitivamente una così inadeguata classe politica, è quella di far emergere all'interno dell'Europa un nocciolo duro che sia in grado di arginare le catastrofi alle quali la politica della Casa Bianca ci porterebbe, politica pressoché totalmente in balia dell'idiozia. In merito è auspicabile una presa di coscienza da parte del governo italiano e francese sull'importante ruolo al quale sono chiamati ad adempiere. Allo stesso tempo è opportuno che l'Europa si renda conto che i propri interessi sono differenti e incompatibili con quelli di Bush, in realtà anche gli interessi americani lo sono....

Certo una eventuale ascesa di Berlusconi allontanerebbe questa ipotesi, la credibilità di Berlusconi in Francia, sia nel centro-sinistra che nel centro-destra, è più o meno 0....

Gli idioti non mancano di certo anche nel centro-sinistra italiano, basti pensare a Lamberto Dini. A tal proposito auspico che tali personaggi, la cui parola ha valore pressoché nullo, non vengano più candidati e spariscano dalla scena politica italiana. Quanto è detto dopo la valutazione della parola data al momento del voto, attraverso il programma di Governo, da parte dei Lamberto Dini della situazione.....

Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 1:39 AM | Permalink 0 comments
Polverone??
domenica, luglio 08, 2007
In merito al caso dei dossier di Via Nazionale....

Da quando il CSM ha approvato all'unanimità un documento pesantissimo per il Governo Berlusconi, dove si parla di pressioni, con eventuali aggressioni fisiche, su magistrati che indagavano sul trio Previti, Berlusconi, Dell'Utri. Sui giornali e telegiornali sembra che i dossier di Via Nazionale siano diventati la notizia centrale....

Se polverone è, tale è stato creato anche dai membri del CSM indicati dal centro-destra....

Personalmente, se le cose stanno effettivamente come dice il documento del CSM, penso che sia di una credibilità pressoché zero l'ipotesi che il precedente Governo non sia stato conscio di quanto avveniva nel SISMI....

Storia questa che fa il paio con la vicenda Storace e gli accessi illegali all'anagrafe della regione Lazio, e perché no anche con gli accessi illegali all'archivio del ministero delle finanze, avvenuti nei giorni precedenti alle scorse elezioni, quelli tanto per capirci che hanno portato sui giornali le donazioni fatte dalla moglie di Prodi....

Non voglio condannare a priori Berlusconi e il suo Governo, siamo solo all'inizio di questa faccenda, ma penso che se questo paese vuole avere ancora una democrazia, su una vicenda simile va fatta la massima chiarezza, e se eventuali colpevoli ci sono, ad ogni livello, è opportuno che paghino con la galera le loro eventuali colpe....

Io penso che sia opportuno vedere le componenti del centro-destra che intendono avere le carte in regola per governare una delle più importanti democrazie dell'occidente, in prima fila nel chiedere commissioni e quanto necessario per fare chiarezza su una storia simile....

Ma forse la nostra non è affatto una delle più importanti democrazie dell'occidente, forse la nostra non è neanche una democrazia....

Etichette: ,

 
posted by Federico Perazzoni at 4:28 AM | Permalink 0 comments
Scalini si o scalini no??
venerdì, luglio 06, 2007
Senza un parallelo e profondo cambiamento del sistema politico, che permetta ad esso di abbattere le spese, sarebbe inaccettabile l'instaurazione di scalini nel computo dell'età pensionabile....

Auspico che persone di una falsità nauseabonda come Lamberto Dini in futuro non vengano più candidate. Se infatti tale personaggio non voleva l'abbattimento dello scalone, come da programma, perché non l'ha detto prima delle elezioni??

Quello che trovo ipocrita personalmente è che la classe politica chieda alle stesse persone da anni, con discorsi che si fanno ad una pseudo morale, di pagare il prezzo della propria incapacità, nella migliore delle ipotesi....

Allo stesso tempo però è opportuno che la sinistra radicale unitamente ai sindacati siano consci del momento in cui occorrerà accettare la proposta del Governo, tenendo in considerazione anche gli interessi di altre componenti della nostra società, come i giovani, gli attuali disoccupati e i lavoratori atipici....

Etichette:

 
posted by Federico Perazzoni at 11:14 AM | Permalink 0 comments

E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....