Il fondo monetario internazionale....
sabato, ottobre 20, 2007
Tale organizzazione ha già ampiamente dimostrato la sua incapacità e pericolosità, quando è intervenuta nelle economie dell'America latina e di altri paesi. Emblematico ed eclatante è stato il caso dell'Argentina, quando l'FMI ha preso in mano l'economia di questa nazione, essa ha avuto un drammatico tracollo....

Forse sarebbe opportuno che anche a livello internazionale si iniziasse a tagliare quelli che sono gli enti inutili. Non è forse assurdo che sulla politica economica di un paese ci sia ad ogni scelta una giungla di pareri e opinioni?? Più o meno vincolanti....

Tali enti hanno anche un costo, e come dimostra il recente caso di Paul Wolfowitz alla banca mondiale un certo livello di corruzione....

Intanto oggi mi preparo per andare alla manifestazione contro il precariato, che vorrei chiamare manifestazione a favore di una maggiore stabilità nei rapporti di lavoro. A tal proposito ultimamente ho sentito parlare di una difficoltà che avrebbero società internazionali ad investire nel nostro paese, la cui causa sarebbe quella di una legislazione sul lavoro troppo ingessata. Mi domando, visto che tali società investono in paesi come Francia e Germania, ove la legislazione sul lavoro è molto meno permissiva che nel nostro paese, le difficoltà che vi sono nell'investire in Italia non sono causate invece dalla carenza che il nostro paese ha dimostrato nella lotta alla corruzione, nella lotta alla mafia, nella costruzione di infrastrutture ecc?? Ingessando invece la magistratura che cerca di fare chiarezza sui rapporti che sono in essere tra mafia e politica?? Non è forse pensabile che le aziende straniere non investono in Italia poiché qua manca una disciplina civile e occidentale nella gestione degli appalti pubblici e più in generale nel mercato??






Sono stato fanciullo e ora sono vecchio, / non ho mai visto il giusto abbandonato / né i suoi figli mendicare il pane.

Etichette: ,

 
posted by Federico Perazzoni at 1:04 PM | Permalink


0 Commenti:


E' libera e incoraggiata la diffusione dei contenuti di questo weblog, per avere anche un aiuto contattatemi....